Logistica promuove economia circolare: Quaderno 30 Freight Leaders

June 8, 2022 EcoVadis ‏‏‎


In Italia la start up marchigiana Edilmag ha realizzato il primo magazzino virtuale condiviso per l’edilizia: merci, strumenti e scarti di lavorazione vengono fotografati, inseriti in un inventario on line, geolocalizzati e messi a disposizione delle altre imprese edili. Un altro caso di successo italiano è la CPR, azienda leader nel noleggio di cassette riutilizzabili a sponde abbattibili e di pallet, che in pochi anni, ha prodotto significativi risultati in termini di impatto ambientale.
Secondo quanto riporta un comunicato, sono solo alcuni dei numerosi esempi di logistica applicata all’economia circolare per ridurre il consumo di materie prime ed energia e favorire il riutilizzo degli scarti e dei rifiuti. Sono raccontati in “Economia circolare e logistica collaborativa”, Quaderno numero 30 dell’associazione Freight Leaders Council (Flc) presentato oggi pomeriggio nella sede di Confitarma a Roma in piazza Santissimi Apostoli 66.


Read the full article at: www.askanews.it

Leggi di più...

Informazioni sull'autore

EcoVadis ‏‏‎

EcoVadis is the world’s most trusted provider of business sustainability ratings, intelligence and collaborative performance improvement tools for global supply chains. Backed by a powerful technology platform and a global team of domain experts, EcoVadis’ easy-to-use and actionable sustainability scorecards provide detailed insight into environmental, social and ethical risks across 200+ purchasing categories and 175+ countries.

Segui su Twitter Segui su LinkedIn Visita il sito Web Altri contenuti di {{noun}}
Articolo precedente
E-commerce: il settore del fashion è sempre più sostenibile
E-commerce: il settore del fashion è sempre più sostenibile

Parte dal fashion il processo di transizione dell’e-commerce verso un modello di business più in rispettoso...

Articolo successivo
Ford: metalli a impatto zero. - L'Automobile
Ford: metalli a impatto zero. - L'Automobile

La sostenibilità ambientale dell’industria passa anche attraverso l’impegno dei grandi nomi per l’utilizzo ...